Press Kit

Enzo Lanzo

Biography

Enzo Lanzo vede nella ricerca del suono il suo obbiettivo primario. Amplia la tavolozza timbrica ed interpreta magistralmente il drumming dei maestri. Ispirato inizialmente da: Max Roach, Philly Joe Jones, Art Blakey, Roy Haynes e Jack De Johnette e successivamente da batteristi Europei, - G. Sommer, T. Oxley, P. Lovens – Lanzo proietta e inserisce il drumming in un contesto specificatamente mitteleuropeo. Il suo esordio sulla scena Nazionale ed Europea avviene nel 1991, quando entrato nel gruppo di Enrico Rava con Rita Marcotulli ed Enzo Pietropaoli, e poi con Battista Lena e Giovanni Maier egli tiene concerti in Italia e all'estero. Nel 1996 arriva l'esordio discografico pubblicando un CD intitolato: “Progetto Rondonella”, edito dalla Londinese LEO RECORDS, con Antonello Salis, Pino Minafra, Gianni Lenoci, Vittorino Curci. Il secondo lavoro “Totò Jazz” Panastudio 2003, co-prodotto artisticamente è un omaggio alla musica dei film di Antonio De Curtis in arte Totò, con G. Bassi, G. Di Leone, E. Carucci. Il terzo lavoro “Boastful Speeches” (Terre Sommerse 2008 Roma) è un “Concept Album” di rara bellezza e vigore che guarda appassionatamente all’esperienza A.A.C.M. I musicisti sono: Roberto Ottaviano, Lauro Rossi e Giovanni Maier. Il quarto lavoro “In The Groove” EGP Colonia (D) 2011, con Vito Di Modugno all’Organo Hammond e Rossano Emili al Sax baritono. Il quinto lavoro del batterista, “The Seagull Welcomes A.”, Angapp 2017 è in compagnia di due pianisti, Gianni Lenoci e Mirko Signorile. Duetti che guardano quasi esclusivamente alla composizione istantanea. I contributi biblografici di Lanzo sono: “Il Flusso di Ottavi” edito dalla CSA Editrice 2008. “Lessico jazzistico e sensibilizzazione ritmica”. 40 pagine. (DISPENSA IN ITALIANO ED INGLESE) Master Class ad uso dei conservatori. “Quaderno di Batteria per Bambini” 100 pagine. “Tamburi e Griot”, La Batteria Jazz strumento per... , gli Stili ed il Drumming dei Batteristi che hanno scritto l’idioma del Jazz. Le collaborazioni con musicisti Italiani e internazionali sono tante, citiamo le più significative: Andy Sheppard, Thomas Heberer, Gianluigi Trovesi, Ernst Reijseger, Gianni Basso, Roberto Ottaviano, Stefano Bollani, Dado Moroni, Ira Coleman, Enrico Rava, Rita Marcotulli, Danilo Rea, Enzo Pietropaoli, Gary Smulyan, Dave Murray, ed altri. Enzo ha portato, inoltre, la sua musica in tutto il mondo: Australia, Africa, Cina, Indonesia, America Latina, Giappone, India, Emirati Arabi Uniti, ed in tutta Europa.

He began to play drums 18 years, driven by a strong desire for musical expression after discovering jazz, especially the Miles Davis group with John Coltrane of the 1950s. He has received some lessons from some colleagues, but he is not always the best way to learn. So he writes at the local music school. During the 1980s he worked with young talents on the stage of Puglia until 1992 where he was listened to with Enrico Rava's band with Rita Marcotulli, then with Danilo Rea, Gianluigi Trovesi, Erns Reijseger, Gianni Basso, Dave Murray and other. He has often worked abroad: he has performed in Germany, the Netherlands, Switzerland, Hungary, but also in China, Australia, India, Africa and Latin America. In 1995 he formed a set with Pino Minafra, Antonello Salis, Gianni Lenoci, Vittorino Curci and others. With its impressive debut album on Leo Records, "Rondonella Project", we all have the opportunity to listen to them as one of the newest and most brilliant jazz / avant-garde on the European continent. In 2003 he recorded with bassist Giuseppe Bassi, guitarist Guido Di Leone, pianist Ettore Carucci, "Toto Jazz" (Panastudio Productions) and the soundtracks of Totò. In 2008 he recorded "Boastful Speeches" Terre Sommerse, with Roberto Ottaviano, Lauro Rossi, Giovanni Maier. Also “In The Groove” EGP Rec, COLONIA (D) with Vito Di Modugno Hammond B3 and Rossano Emili bariton sax. He has written two books: “Il Flusso di Ottavi” CSA Editrice 2008 e “La Batteria strumento per... Tamburi e Griot” Styles and stories of Masters Drummers. Enzo is involved in many projects as sideman, bringing his music to Europe, Africa, Australia, China, UAE, Latin America.

Photos

Related Releases